Destino vocazionale (1831, MB I, 243-244)

Destino vocazionale (1831, MB I, 243-244)

Giovanni alla scuola di Castelnuovo aveva stretto relazione con un tal compagno di nome Giuseppe Turco, il quale lo aveva condotto a far conoscenza della propria famiglia, cui apparteneva una vigna posta nella regione detta Renenta, confinante col podere Susambrino. In quella vigna Giovanni sovente si ritirava come luogo più lontano dalla strada che attraversava […]

Rimprovero per poca fede (1831, MB I, 218)

Rimprovero per poca fede (1831, MB I, 218)

La morte di D. Calosso però era per Giovanni un gran disastro. Egli piangeva incessantemente il benefattore defunto. Se era sveglio, pensava a lui; se dormiva, di lui sognava. Accresceva la sua mestizia il suono funebre delle campane, prolungato e ripetuto di parrocchia in parrocchia, per il Pontefice Pio VIII, morto il 31 novembre. Le […]

Il futuro dell’Oratorio. Origine della Casa Madre (1845)

Il futuro dell’Oratorio. Origine della Casa Madre (1845)

Ma sogni singolari venivano a confortare D. Bosco, e l’occupavano l’intera notte, come egli raccontò la prima e [298] l’ultima volta, solo a D. Giulio Barberis ed allo scrittore di queste pagine, il 2 febbraio 1875. In queste misteriose apparizioni vi era un intreccio di quadri ripetuto, vario e nuovo, ma sempre con riproduzione dei […]

Il sogno a 21 anni. Vocazione di San Giovanni Bosco (1831)

Il sogno a 21 anni. Vocazione di San Giovanni Bosco (1831)

Finchè non fu sacerdote, ogni giorno il chierico Giovanni Bosco soleva ascendere la cima della vigna proprietà Turco, nella regione detta Renenta, e passarvi molte ore della giornata all’ombra degli alberi che la incoronavano. Quivi si dedicava a quegli studi, cui non avea potuto attendere nel corso dell’anno scolastico: specialmente allo studio del Calmet, storia […]

Sulla scelta di stato. Vocazione di San Giovanni Bosco (1834)

Sulla scelta di stato. Vocazione di San Giovanni Bosco (1834)

“Andai dunque al convento di S. Maria degli Angeli in Torino, subii l’esame, fui accettato alla metà di aprile², e [302] tutto era preparato per entrare nel convento della Pace in Chieri. Però pochi giorni prima del tempo stabilito per la mia entrata ebbi un sogno de’ più strani. Mi parve di vedere una moltitudine […]

facebook.com/sognidonbosco
© 2018 I sogni di Don Bosco · Tema Crumbs di WPCrumbs